Gelo negli Usa, squali morti per il freddo in Massachusetts

2' di lettura

L'Atlantic White Shark Conservancy ha affermato che i due pescecani sono stati trovati morti "probabilmente arenati causa di uno shock termico"

La costa est degli Stati Uniti è investita da un'ondata di gelo senza precedenti. Sarà probabilmente il fine anno più freddo mai stato registrato e a soffrirne non sono solo gli esseri umani. L'Atlantic White Shark Conservancy ha affermato che due squali sono stati trovati morti "probabilmente arenati causa di uno shock termico”.

Le foto pubblicate su Twitter mostrano i due esemplari di squali volpe lunghi 4 metri e mezzo spiaggiati nella baia di Cape Cod in Massachusetts. “Sono animali che di solito nuotano a largo nell'Oceano, è raro trovarli vicino alla riva”, spiegano gli esperti  “ancora più raro che muoiano per il freddo”. Capita a volte per le tartarughe marine, mai fino ad ora per gli squali, effetti di un cambiamento climatico che impariamo lentamente a conoscere

Leggi tutto
Prossimo articolo