Da Grace e Ranieri a William e Kate: i matrimoni reali più famosi

5' di lettura

In attesa delle nozze di Harry e Meghan Markle, ecco le cerimonie che sono passate alla storia

 

Nella giornata di ieri, il Principe Harry ha annunciato che sposerà la prossima primavera la fidanzata Meghan Markle: il popolo britannico e la stampa sono già in fermento per la cerimonia, che si annuncia come uno degli eventi più glamour dell’anno. In attesa di ammirare il giovane Windsor e l’attrice statunitense sull’altare, ripercorriamo i “Royal Wedding” che in passato hanno maggiormente colpito l’opinione pubblica, facendo sognare milioni di romantici spettatori.

Elisabetta II e Filippo

Nel 1947, anno in cui sposò Filippo Mountbatten, un suo cugino di terzo grado, Elisabetta era ancora una principessa, ma le loro nozze furono all’altezza di una futura regina. La cerimonia fu seguita in radio da oltre 200 milioni di ascoltatori, e la giovane coppia ricevette circa 2500 regali e 10mila telegrammi di congratulazioni. Per l’occasione, la sposa scelse un abito disegnato dal sarto Norman Hartnell in raso scozzese: il modello era impreziosito da cristalli e perle provenienti dagli Stati Uniti, ed ispirato nei suoi dettagli dalla "Primavera" del Botticelli. Qualche anno dopo, a soli 25 anni, Elisabetta avrebbe assunto il titolo di Regina d’Inghilterra, ruolo che ricopre ancora oggi con il marito Filippo ancora al suo fianco. 

Carlo e Diana

Non ha avuto lieto fine, invece, la favola di Carlo d’Inghilterra e Diana Spencer. Il 29 luglio 1981 il primogenito di Elisabetta II e la timida 20enne che aveva conquistato il cuore del popolo inglese per eleganza e semplicità si unirono in matrimonio a Londra. Più di mezzo milione di cittadini britannici si riversarono in strada per salutare gli sposi e oltre 750 milioni di persone seguirono la cerimonia in diretta tv. Carlo e Diana furono i primi a osare un timido bacio sul balcone di Buckingham Palace. Alla storia passò anche l’abito indossato dalla sposa: un modello di David Emanuel in taffetà di pura seta color avorio e con un strascico di 7,62 metri. Il matrimonio tra i due, ad ogni modo, fu piuttosto turbolento: minato da relazioni extraconiugali e scandali, terminò con un divorzio nel 1996. Il 31 agosto del 1997, Diana morì in un tragico incidente stradale, mentre Carlo si è risposato con Camilla Shand, all'epoca conosciuta come Camilla Parker Bowles.

Grace Kelly e Ranieri di Monaco

Fu definito "Il matrimonio del secolo" quello che vide protagonisti il 19 aprile 1956 il principe Ranieri di Monaco e l’attrice Grace Kelly. I festeggiamenti per le nozze durarono ben due giorni, e furono caratterizzate da una cerimonia civile ed una religiosa. Vi presero parte circa 1800 fotografi, e tra gli invitati illustri figuravano anche Cary Grant, Aristoteles Onassis, Ava Gardner, Gloria Swanson e Conrad Hilton. Grace Kelly si presentò con un abito disegnato da Helen Rose della Mgm, ancora oggi citato dalle rivista di moda come uno dei più eleganti di tutti i tempi. Dopo il matrimonio, la Kelly si ritirò dalla scene per dedicarsi pienamente alla famiglia e agli impegni del Principato: ebbe tre figli, Carolina, Stephanie e Alberto, prima di morire in un tragico incidente stradale nel 1982. Ranieri non si è più risposato ed è scomparso nel 2005.

 

Kate e William

Le nozze tra Kate Middleton e William del Regno Unito, il 29 aprile 2011, tennero incollati allo schermo circa 3 miliardi di spettatori, conquistati dalla romantica favola di una ragazza borghese portata all’altare dal suo principe. Secondo la stampa inglese, le nozze dei Duchi di Cambridge sarebbero costate circa 20 milioni di sterline, e pare che al banchetto di nozze gli invitati abbiano potuto ammirare una torta nunziale di ben otto piani. Sarebbe costato circa 400mila sterline, invece, l’abito sfoggiato da Kate: il "royal dress", disegnato dalla stilista Sarah Burton ed ispirato alla corsetteria vittoriana, è diventato uno dei più imitati dalle spose di tutto il mondo. I Duchi di Cambridge hanno da poco festeggiato il sesto anniversario di matrimonio e sono già genitori di George e Charlotte. La prossima primavera verrà invece alla luce il terzogenito della coppia.

Charlene e Alberto

Kate e William non furono gli unici a promettersi amore eterno nel 2011. Dall’altra parte della Manica, nel principato di Monaco, fu il principe Alberto a portare all’altare la nuotatrice Charlene Wittstock. Alla cerimonia, costata 70 milioni di dollari, parteciparono star come Karl Lagerfeld, Naomi Campbell e Giorgio Armani, mentre gli Eagles si esibirono per un concerto prima del banchetto. Nonostante rumor di presunte incomprensioni e crisi di coppia, anche Charlene e Alberto sono ancora sposati, e sono diventati genitori di due gemelli, Gabriella e Jacques, nel 2014. 

 

 

Felipe e Letizia

Nel 2014 la Spagna si fermò invece per la "boda real", il matrimonio tra il principe ereditario, oggi re di Spagna, Felipe e la giornalista Letizia Ortiz. I due si dissero sì nella cattedrale di Nostra Signora de la Almudena di Madrid davanti a quaranta capi di Stato e circa 1400 invitati. Il banchetto, svoltosi nel cortile del Palazzo reale della capitale, vide coinvolti 84 cuochi. Felipe VI e Letizia sono genitori delle piccole Leonor e Sofia.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"