Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

"Lady D: le verità nascoste", il documentario a vent'anni dalla morte

2' di lettura

Il 28 agosto in prima serata, National Geographic People e FoxLife trasmettono le interviste dell'ex principessa del Galles al suo biografo ufficiale, Andrew Morton

Alcuni dei momenti più intimi della vita di Lady Diana Spencer raccontati dalla sua viva voce. È "Lady D: le verità nascoste" documentario di Andrew Morton, giornalista e biografo ufficiale dell'ex principessa del Galles, che verrà trasmesso lunedì 28 agosto alle 20.55, da National Geographic People e FoxLife, e in chiaro mercoledì 30 agosto, alle ore 21.15 su TV8.

I segreti di Diana

Il documentario, che promette di svelare tratti inediti di una delle figure reali più famose del Novecento, è stato girato nel 1991 tra le mura di Kensington Palace quando, proprio Morton, stava lavorando alla biografia della "principessa del popolo". Erano i tempi della crisi coniugale fra Diana e il futuro erede al trono d'Inghilterra, Carlo. Per raccontarne le vicende, Morton scelse di filmare parte delle sue interviste alla reale. Ne è uscita una riflessione a tutto campo su diversi aspetti della propria vita, dall'infanzia all'incontro con Carlo, fino al giorno delle nozze, alla depressione post partum e ai danni della bulimia. Il filmato, che contiene molte dichiarazioni mai andate in onda, viene anticipato come un documento molto importante per la ricostruzione delle profonde differenze fra il personaggio pubblico e quello privato.

Impreparata alla fama

A vent'anni dalla morte della principessa del Galles, vittima di in un incidente d'auto a Parigi il 31 agosto 1997, "Lady D: le verità nascoste" rappresenta un omaggio a Diana e un modo per far luce sulle tante difficoltà che hanno accompagnato l'enorme fama che la investì subito dopo le nozze con Carlo. Dall'entrata nella Royal Family allo schianto nel tunnel parigino dell'Alma, Diana Spencer è stata una delle donne più famose del mondo, perseguitata dai media e adorata dal popolo inglese. Il documentario di Morton ridà voce a una protagonista assoluta della Storia contemporanea permettendole vent'anni dopo la sua scomparsa di dire la verità su quel mondo che a molti sembrava fiabesco, e che nella realtà era invece una realtà complessa e spesso priva di spazi vitali.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"