Parigi, arrestate tre donne: preparavano attacchi

1' di lettura

Tra loro la ragazza che lasciò l'auto con le bombole davanti a Notre Dame. "Aveva giurato fedeltà all'Isis"

Erano pronte per compiere un attentato jihadista alla Gere de Lyon a Parigi. Con questa accusa sono state arrestate tre giovani donne in una banlieu di Parigi, Boussy-Saint-Antoine. Una di loro, Ines, di 19 anni, è la ragazza che aveva lasciato a Notre Dame l'auto piena di bombole di gas e che secondo gli inquirenti "aveva prestato giuramento allo Stato Islamico".

 

Le altre sono due sue complici e, riferiscono gli investigatori, volevano vendicare l'uccisione del ministro degli attentati di Daesch, al-Adnani. La polizia ha arrestato anche due fratelli con le rispettive compagne. Una di queste era legata ad Hayat Boumedienne, la compagna del terrorista dell'assalto al supermercato HyperCacher, Amedy Coulibaly.  

 

Leggi tutto
Prossimo articolo