Berna, rientrato allarme bomba all'ambasciata Usa

1' di lettura

Poco dopo le 10 del mattino è stato ritrovato un oggetto sospetto. L'accesso all'edificio è stato bloccato e gli specialisti antiterrorismo sono intervenuti sul posto. Fortunatamente l'oggetto si è rivelato innocuo

E' rientrato l'allarme bomba scattato nell'ambasciata statunitense in Svizzera dopo il ritrovamento di un oggetto sospetto poco dopo le 10 del mattino. Fonti di polizia affermano che l'oggetto è innocuo.
"E' stato trovato un pacchetto abbandonato. E' stata quindi seguita la normale procedura ed è risultato essere nulla di grave", ha affermato Lisbeth Keefe del servizio d'informazione dell'ambasciata. Un portavoce della polizia ha poi confermato che  "non c'è pericolo per la popolazione".

Leggi tutto
Prossimo articolo