Il Papa in Camerun: religione vera rifiuta la violenza

1' di lettura

Dopo le polemiche per le frasi sull'Aids e l'uso del preservativo, Benedetto XVI, stamani in nunziatura a Yaoundè, ha incontrato i rappresentanti dei musulmani ed ha lodato l'esempio di convivenza fra fedi diverse

Una religione genuina "rifiuta tutte le forme di violenza e di totalitarismo, non solo per principi di fede, ma anche in base alla retta ragione". Lo ha detto Papa Benedetto XVI alla nunziatura di Yaoundè, in Camerun, dove ha incontrato i rappresentanti dei musulmani del Paese africano. Il colloquio si è svolto a porte chiuse. All'indomani delle polemiche scaturite dalle parole dello stesso Pontefice, che aveva giudicato inutile l'uso dei preservativi nella lotta all'Aids, Ratzinger affronta dunque il tema dell'ecumenismo.

Leggi tutto
Prossimo articolo