Milano, ricettava moto di grossa cilindrata: arrestato

Lombardia

L'uomo, ritenuto un esponente di spicco della criminalità locale dedito ai furti di veicoli, è stato fermato durante un controllo in via del Pettirosso

La Polizia di Stato ha arrestato a Milano un italiano, di 32 anni, per evasione e ricettazione di cinque moto di grossa cilindrata e di prezzo elevato e ha denunciato per ricettazione un suo coetaneo di origine marocchina.

L'arresto

Gli agenti del Commissariato Lorenteggio, durante il servizio di controllo del territorio, hanno intercettato, in via del Pettirosso all'angolo con via dell'Allodola, un furgone fermo in strada e con il motore acceso il cui conducente, l'italiano, è stato subito riconosciuto perché ritenuto un esponente di spicco della criminalità locale dedito ai furti di veicoli e anche sottoposto alla misura della detenzione domiciliare. I poliziotti lo hanno controllato e all'interno del mezzo hanno rinvenuto una moto di grossa cilindrata, una Ducati modello Panigale 959. All'interno del veicolo era presente anche il nordafricano che cercava di nascondersi dietro la moto. Nella successiva perquisizione della casa, in via delle Forze Armate, di una cantina e di alcuni box sono stati trovati attrezzi da scasso, centralina e blocchetto di accensione con la relativa chiave di una Bmw Gs1200, tre bauletti da moto appartenenti a motoveicoli sempre della marca tedesca e tre Bmw Gs1200 e una Yamaha Mt09. I motoveicoli sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.