Milano: gli negano elemosina in negozio e torna con pistola, preso

Lombardia

Protagonista dell'episodio un 35enne che è stato arrestato. E' successo intorno alle 18.20 di ieri in via Elio Vittorini, in zona Ponte Lambro

E' entrato in una macelleria di Milano per chiedere l'elemosina e, quando uno dei clienti si è rifiutato di fare un'offerta, è tornato nel negozio armato di pistola per rapinarlo. Protagonista dell'episodio un 35enne di origini marocchine che è stato arrestato. E' successo intorno alle 18.20 di ieri in via Elio Vittorini, in zona Ponte Lambro.

La vicenda

Tornato nel negozio con una pistola nella cintola e in stato confusionale, il 35enne ha prima minacciato il cliente che non gli aveva dato del denaro e poi è uscito dal negozio per danneggiare con una bottiglia un'auto in sosta. Quindi si è diretto verso il parco e ha lanciato la pistola tra le siepi. Pochi minuti dopo è stato bloccato dagli agenti. L'arma non è stata ancora ritrovata e quindi non è stato ancora possibile stabilire se si trattasse di una replica o di una pistola funzionante. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24