Milano, presunto ladro inseguito e picchiato dopo furto in metro: in coma

Lombardia

E' successo ieri sera, poco prima delle 20, alla fermata di Sesto Primo Maggio della metropolitana di Milano, sulla linea rossa

Un uomo di 30 anni è stato colpito con un pugno da un passeggero mentre si trovava nella stazione di Sesto Primo Maggio della metropolitana di Milano, sulla linea rossa, ed è finito in coma. E' successo ieri sera, poco prima delle 20.

L'aggressione

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri della compagnia di Sesto, il 30enne sarebbe stato picchiato da un uomo, fuggito poco prima dell'arrivo dei militari, dopo aver tentato di rubare la borsa a un'altra passeggera. L'aggressore avrebbe quindi inseguito e poi colpito con un unico pugno al volto il 30enne. Al momento i carabinieri stanno ascoltando i testimoni e visionando le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza. Il 30enne si trova in ospedale in prognosi riservata.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24