Milano, ruba 11 chitarre per un valore di 150mila euro: denunciato

Lombardia
Polizia di Stato

Tra gli strumenti trafugati anche una Gibson SJ 200 appartenuta a Elvis Presley. Il ladro aveva sostituito gli esemplari da collezione con strumenti di scarso valore

Un uomo di 57 anni è stato denunciato dalla polizia per aver rubato 11 chitarre del valore complessivo di 150mila euro a un musicista, un milanese di 55 anni, a cui aveva affittato un garage a Milano. Le indagini degli agenti del commissariato Sempione sono cominciate lo scorso 8 agosto, a seguito della denuncia presentata dal proprietario degli strumenti, che li custodiva all'interno di un box in piazza Giulio Cesare. Tra gli esemplari trafugati c'erano anche una Gibson SJ 200 appartenuta a Elvis Presley, una "Guild", una "Admira", una "Valeriano Bernal", una chitarra elettrica "Fender Hot Rod", una "Martin & Co", una "Martin HD 28 Vintage" e una "Phiphone Hummingbird".

Il furto

La vittima del furto ha spiegato alla polizia che il ladro aveva sostituito gli strumenti esclusivi con altri di scarso valore. Questo dettaglio ha consentito agli investigatori di accertare che proprio il locatore del garage, anch'egli collezionista, servendosi del proprio badge era entrato due volte nel box e aveva effettuato lo scambio. nei giorni precedenti al furto, il 57enne aveva comprato i nuovi strumenti dozzinali per sostituirli. Venerdì gli agenti hanno eseguito una serie di perquisizioni in stabili legati al 57enne e in ognuno sono stati trovati strumenti accatastati. Tutte le chitarre, a eccezione di una già venduta su Internet, sono state restituite al legittimo proprietario.

Polizia di Stato

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24