Garbagnate, ruba offerte in chiesa: dai domiciliari al carcere

Lombardia

Il fatto è accaduto il 27 luglio. I militari sono arrivati a lui grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza mentre in casa gli sono stati trovati gli indumenti usati per il furto

Un uomo di 34 anni, pregiudicato, durante un permesso è uscito di casa, dove era agli arresti domiciliari, ha forzato la porta dela sacrestia della parrocchia "Santa Maria Nascente" in via Pasubio a Garbagnate, nel Milanese, e ha rubato le offerte dalla cassetta.

L'arresto

Il furto è stato messo a segno il 27 luglio e ora i carabinieri lo hanno arrestato. I militari sono arrivati a lui grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza mentre in casa gli sono stati trovati gli indumenti usati per il furto. La misura dei domiciliari è stata evocata e l'uomo è ora in carcere.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24