Droga nel Pavese: sequestrati più di 3 quintali di hashish, un arresto

Lombardia
©Getty

La guardia di finanza ha ammanettato un 40enne per traffico di sostanze stupefacenti. I militari hanno intercettato l’uomo a bordo di un’auto sulla Strada Provinciale 617 Bornese: dopo un inseguimento, lo hanno fermato e hanno trovato nella vettura 10 borsoni contenenti panetti

I militari del nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza di La Spezia, supportati dai colleghi di Pavia e Milano, hanno arrestato per traffico di sostanze stupefacenti un 40enne marocchino residente in provincia di Pavia, trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. L’uomo, portato nel carcere di Pavia, dovrà rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati 321 chilogrammi di hashish.

L’operazione

I finanzieri hanno intercettato un'auto sospetta lungo la Strada Provinciale 617 Bronese, intimandole l'alt. Il 40enne nordafricano alla guida, alla vista dei militari, anziché́ arrestare la sua marcia, ha accelerato bruscamente fuggendo lungo le strade che attraversano la campagna pavese. È iniziato così un serrato inseguimento. Giunti all'altezza del comune di Landriano (in provincia di Pavia), gli uomini delle Fiamme Gialle sono riusciti a bloccare l'auto. I militari hanno rinvenuto, stipati nel bagagliaio e sui sedili posteriori dell'auto, 10 borsoni, ognuno dei quali conteneva panetti di hashish, che sono stati sequestrati. Il 40enne arrestato è stato portato nel carcere di Pavia: dovrà̀ rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24