Milano, spedizione punitiva su compagno della ex: 3 arresti

Lombardia

Le accuse sono di tentato omicidio, porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere e maltrattamenti in famiglia

Tre ragazzi, un 19enne e due 23enni, sono stati arrestati questa mattina dalla polizia a Milano per aver aggredito l’attuale compagno della ex fidanzata di uno dei tre in una spedizione punitiva. Le accuse sono di tentato omicidio, porto ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere e maltrattamenti in famiglia. 

Il tentato omicidio

I fatti risalgono allo scorso 15 giugno, quando intorno alle 21 un 29enne pregiudicato è stato attirato in strada, in via Quinto Romano, e accoltellato al fianco. L’uomo, attuale compagno della ex del 23enne arrestato, ha riportato una lesione al diaframma e alla milza. In precedenza inoltre anche la ragazza era stata avvicinata e picchiata dal 23enne. Nei giorni seguenti le indagini del Commissariato Lorenteggio, “rese complesse dalla mancanza di collaborazione sia da parte della stessa vittima sia dei suoi familiari”, si legge in una nota della procura, hanno portato ai tre arresti. Il 19enne è stato arrestato a San Severo (Foggia) in collaborazione con la Squadra Mobile di Foggia.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24