Coronavirus, positivo al test un assessore della Regione Lombardia

Lombardia
Regione Lombardia

Così Attilio Fontana sulla positività di Alessandro Mattinzoli: "Ha la febbre alta, ma per il resto sta bene". Mattinzoli: “Sono assolutamente tranquillo”. I test sono risultati tutti negativi

L'assessore regionale allo Sviluppo sostenibile, Alessandro Mattinzoli, è risultato positivo al Coronavirus (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE). A comunicarlo sono stati il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, e l'assessore al Welfare, Giulio Gallera, aggiungendo che "come previsto per gli operatori dei servizi essenziali di pubblica utilità, tutta la giunta si sottoporrà ai test di accertamento, così come lo staff dell'assessore". Una volta fatti, i test sono risultati tutti negativi. Esponente di Forza Italia, nato nel 1959 a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia, Mattinzoli è un imprenditore turistico e della ristorazione molto attivo sul territorio, occupandosi di industria, imprese, artigianato, commercio e fiere.

Fontana: "Un saluto e un in bocca al lupo"

A Rai Radio 1 Fontana ha dichiarato: "Ha la febbre alta, ma per il resto sta bene. Si augura che presto si possa abbassare e sta facendo la terapia", aggiungendo poi in diretta Facebook: "Credo si debba rivolgere un saluto e un in bocca al lupo al nostro assessore Mattinzoli che stamattina è stato ricoverato perché affetto da Coronavirus". Il governatore ha affermato anche di aver parlato ieri con la sua collaboratrice che per prima ha contratto il virus: "Sta bene, anzi sta male perché si sente in gabbia". Invece, sul Coronavirus, ha spiegato che "non si può pensare che si risolva tutto in quattro e quattr'otto, ma le misure stanno dando risultati. Già da oggi ci sono 14 medici del gruppo San Donato a disposizione".

Ha la febbre alta, ma non sarebbe in terapia intensiva

A quanto si apprende, Mattinzoli ha la febbre alta, come ha confermato anche il governatore Attilio Fontana, ma non sarebbe in terapia intensiva. Chi ha potuto sentirlo in queste ore lo definisce "tranquillo". Giovedì scorso ha partecipato a una conferenza stampa nell'auditorium di Palazzo Lombardia per fare il punto sulla situazione del coronavirus, accanto al vicepresidente della Regione, Fabrizio Sala, e agli assessori Giulio Gallera e Davide Caparini, dopo la decisione di Fontana di auto-isolarsi per la positività al Covid-19 di una sua collaboratrice. Dalla Regione assicurano però che Mattinzoli non ha mai partecipato alle riunioni dell'Unità di crisi, attivata in Regione per affrontare e contenere i contagi.

Mattinzoli: “Sono assolutamente tranquillo”

"Sto riposando e sono assolutamente tranquillo", ha detto Mattinzoli. "Sono convinto che guarirò in fretta come tutti i contagiati, ma da assessore allo Sviluppo Economico non posso non pensare all'economia lombarda e nazionale che ora più che mai ha bisogno di una grande mano per poter ripartire più forte di prima", ha aggiunto. "Desidero rivolgere un ringraziamento al direttore generale dell'Asst Garda e a tutto lo staff del Pronto soccorso di Desenzano – ha proseguito Mattinzoli – mi stanno seguendo con umanità e competenza. Il mio pensiero va a tutto il personale sanitario che in questi giorni sta lavorando senza tregua e ho potuto constatare di persona quello che sta facendo in modo davvero straordinario. Il mio pensiero va inoltre alla mia famiglia già in quarantena, ma sta bene, al mio staff e tutti i dipendenti di Regione. Un grazie al presidente Attilio Fontana e a tutta la giunta per i messaggi che mi arrivano e a tutte le persone che mi stanno incoraggiando".  

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.