Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Coronavirus in Lombardia: sono 10 i comuni del Lodigiano in isolamento

Allerta virus, viaggio a Codogno nella zona del contagio

6' di lettura

Secondo quanto riferito dall'assessorato regionale al Welfare, i paesi sono: Codogno, Casalpusterlengo, Castiglione d'Adda, Maleo, Fombio, Somaglia, Bertonico, Castelgerundo, Terranova dei Passerini e Sanfiorano. Sono in tutto 14 i contagi

Sono in tutto 14 i casi risultati positivi al coronavirus nel Lodigiano. ''Rispetto ai tamponi compiuti in queste ore da un lato ci sono evidenze negative, ma dall'altro abbiamo individuato altre 8 positività di cui 5 operatori sanitari, infermieri e medici dell'ospedale di Codogno e tre pazienti", ha detto l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera. A fronte dell'emergenza, dieci comuni della provincia sono in isolamento: Codogno, Casalpusterlengo, Castiglione d'Adda, Maleo, Fombio, Somaglia, Bertonico, Castelgerundo, Terranova dei Passerini e Sanfiorano. Venerdì sera è arrivata anche la comunicazione di Trenord che le stazioni di Codogno, Maleo e Casalpusterlengo saranno chiuse fino a data da destinarsi.

I casi di contagio

Il caso più grave è quello del 38enne, ricoverato presso l'ospedale di Codogno in terapia intensiva in prognosi riservata, con una grave insufficienza respiratoria. La moglie dell'uomo, incinta, e il cosiddetto caso indice, risultato negativo, ossia un amico dell'uomo tornato dalla Cina il 21 gennaio scorso, e con cui il 38enne ha cenato più volte ai primi di febbraio sono invece ricoverati all'ospedale Sacco di Milano. I primi contagiati hanno "un'età molto più avanzata, hanno tra 70 e 80 anni e tutti frequentavano lo stesso bar, molto frequentato dal padre del podista", amico del 38enne "che faceva parte dello stesso gruppo podistico", ha detto Gallera. Sono invece due i casi risultati positivi ai primi test in Veneto. (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI)

250 persone in isolamento

"A oggi abbiamo un numero cospicuo di persone su cui stiamo intervenendo: sono circa 250 le persone in isolamento e a cui faremo il tampone", aggiunge l'assessore Gallera. Di questi, 149 sono infermieri, medici, familiari e persone entrate in contatto diretto con il 38enne ricoverato a Codogno. Poi ci sono i colleghi che hanno avuto contatto diretto con lui. "Stiamo mettendo a fuoco - ha aggiunto Maria Gramegna, della direzione generale Welfare - anche quelli con cui aveva fatto sport nei giorni precedenti". 

I casi di Coronavirus nel Lodigiano

A Casalpusterlengo si trova la sede dell'azienda multinazionale Unilever dove lavora il 38enne, contagiato dal Coronavirus e in gravi condizioni. Nell'azienda è scattata la procedura di emergenza e si stanno eseguendo i tamponi sui dipendenti. A Castiglione d'Adda invece risiedono i genitori del 38enne. La moglie del 38enne e il presunto caso indice, un amico del 38enne rientrato dalla Cina, sono ricoverati all'ospedale Sacco di Milano in isolamento. L'uomo però è risultato negativo al test. In totale cinque persone, tra cui un altro amico del 38enne, sono ricoverate all'spedale di Codogno e sono risultate positive al virus.  

Le dichiarazioni

Poi: "Per coloro che riscontreranno sintomi influenzali o problemi respiratori l'indicazione perentoria è di non recarsi in pronto soccorso, ma di contattare direttamente il numero 112 che valuterà ogni singola situazione e attiverà percorsi specifici per il trasporto nelle strutture sanitarie preposte oppure a eseguire eventualmente i test necessari a domicilio. Attiva da ieri sera una task force regionale che sta operando in stretto contatto con il Ministero della Salute e con la Protezione Civile. La maggior parte dei contatti delle persone risultate positive al Coronavirus è stata individuata e sottoposta agli accertamenti e alle misure necessarie".

Contagiati frequentavano lo stesso bar

Rinviati festeggiamenti di Carnevale a Castiglione d'Adda

C'è "preoccupazione ma non ci sono situazioni drammatiche" a Castiglione d'Adda, circa 4600 abitanti. Lo spiega il vicesindaco Stefano Priori facendo sapere allo stesso tempo che sono stati sospesi i festeggiamenti per il Carnevale e che in via precauzionale "sono stati annullati gli eventi sportivi". "Considerata l'emergenza sanitaria a seguito di accertamento di casi di coronavirus sul territorio di Castiglione d'Adda e per tutelare l'incolumità pubblica", il sindaco Costantino Pesatori ha poi deciso di chiudere, da domani fino al 25 febbraio, le scuole del paese, gli uffici comunali, la biblioteca comunale. Dal pomeriggio di oggi, inoltre, tutte le attività ricreative, sportive e non, sono interrotte ed è stato chiuso anche il centro di raccolta rifiuti comunale.

A Codogno scuole chiuse

Annullata definitivamente la festa di Carnevale che avrebbe dovuto tenersi nella piazza principale di Codogno domenica prossima. Il sindaco di Codogno, con due diverse ordinanze, ha disposto per il pomeriggio di oggi e per la giornata di domani la chiusura delle scuole e, "almeno fino a domenica", di tutti "gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, di pubblico intrattenimento ed i luoghi di ritrovo ed assembramento del pubblico" come discoteche, sale da ballo, sale giochi e impianti sportivi. La misura, ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Severino Giovannini, è stata presa in via precauzionale.

Locali e uffici comunali chiusi a Casalpusterlengo

Scuole e asili nidi chiusi fino a martedì, questo quanto prevede l'ordinanza firmata dal vicesindaco di Casalpusterlengo, Piero Mussida". La chiusura, si legge nell'ordinanza, è stata decisa "in considerazione che nella giornata del sabato sono aperte poche scuole e nelle giornate del 24 e 25 febbraio la maggior parte di esse sono chiuse per la Festa del Carnevale". Altre due ordinanza emesse dal Comune hanno disposto la chiusura fino a martedì di bar e ristoranti e la “chiusura al pubblico con effetto immediato” degli uffici comunali.

Data ultima modifica 21 febbraio 2020 ore 16:45

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"