Spari contro un portavalori, vigilante ferito alla gamba a Segrate

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

L'episodio è accaduto poco dopo le 7:30 all'esterno del negozio Bricoman, dove tre banditi hanno sorpreso le guardie di sicurezza puntando una pistola per farsi consegnare il denaro. Le condizioni del ferito non destano preoccupazione

In provincia di Milano, a Segrate, un vigilante di 44 anni è stato ferito da alcune schegge in seguito a una sparatoria con tre rapinatori, che hanno assaltato il portavalori sul quale stava viaggiando. L'episodio è accaduto poco dopo le 7:30 all'esterno del negozio Bricoman, in via Piaggio, dove i banditi hanno sorpreso le guardie di sicurezza puntando contro di loro una pistola per farsi consegnare il denaro trasportato nel mezzo. I carabinieri, giunti sul posto per i rilievi del caso, hanno rinvenuto a terra 15 bossoli.

La ricostruzione dei carabinieri

Secondo quanto ricostruito dai militari, le guardie giurate stavano prelevando l'incasso del negozio dalla cassa continua quando i tre rapinatori sono entrati in azione. I banditi, uno dei quali armato di pistola, hanno quindi intimato ai vigilanti di consegnare i soldi. Al loro rifiuto, il malvivente ha esploso sei colpi, a cui una delle guardie ha risposto sparando nove proiettili da una semiautomatica. Nessuno è andato a bersaglio, tanto che la guardia giurata ferita è stata raggiunta non da un proiettile ma da alcune schegge, di striscio, a una gamba, e le sue condizioni non sono preoccupanti. Gli aggressori sono poi scappati a mani vuote a bordo di una Ford 'Fiesta' nera mentre il vigilante è stato trasportato dai colleghi all'ospedale San Raffaele.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24