'Ndrangheta, sequestrati beni per 3 milioni di euro nel Milanese

Lombardia
Foto di archivio

Il provvedimento è stato eseguito nei confronti di un 43enne residente a Garbagnate Milanese. L'uomo è ritenuto essere un membro della cosca Morabito-Bruzzaniti-Palamara, egemone nella provincia di Reggio Calabria

Un sequestro di beni del valore di 3 milioni di euro è stato eseguito nei confronti di Bartolo Bruzzaniti ritenuto dagli inquirenti membro della cosca di 'Ndrangheta 'Morabito-Bruzzaniti-Palamara', egemone nell'area jonica della provincia di Reggio Calabria. Il 43enne, residente a Garbagnate Milanese, è stato raggiunto dal provvedimento disposto dal Tribunale di Reggio Calabria eseguito dagli agenti della Divisione Anticrimine della Questura di Milano in collaborazione con i colleghi di Reggio. La cosca, alleata ai Morabito e ai Palamara, è stata coinvolta in alcune inchieste sul traffico di droga e sulle infiltrazioni negli appalti pubblici.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24