Arena Po, 4 morti sul lavoro: si indaga per omicidio colposo plurimo

Lombardia
L'incidente di Arena Po (ANSA)

La tragedia è avvenuta in un'azienda agricola dell'Oltrepò Pavese, nel quale hanno perso la vita due fratelli titolari dell'impresa e due loro dipendenti

La Procura di Pavia indaga per omicidio colposo plurimo per il tragico incidente sul lavoro avvenuto ieri, giovedì 12 settembre, in un'azienda agricola di Arena Po, in Oltrepò Pavese, nel quale hanno perso la vita due fratelli indiani titolari dell'impresa e due loro dipendenti, anche loro indiani. Si tratta di un atto dovuto.

La vicenda

I quattro stavano lavorando a una vasca per il compostaggio dei fertilizanti vicina a una stalla. Da quanto trapela, i due dipendenti stavano caricando un'autobotte con i liquami, che poi si sarebbero dovuti spargere nei campi. Forse si sono creati dei problemi nell'aspirazione. Un operaio si è calato nella vasca ed è caduto. Gli altri tre sono a loro volta caduti nel vano tentativo di recuperare il loro connazionale. Ogni sforzo per salvarli è stato inutile.

Le vittime

Le vittime sono i fratelli Prem Singh, 48 anni, e Tarfem Singh, 45 anni, titolari dell'azienda, oltre ai loro dipendenti Harminder Singh, 29 anni, e Manjinder Singh, 28 anni.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24