Rho, scoperto un arsenale in casa di un incensurato: arrestato

Lombardia

L'uomo è finito in manette con l'accusa di detenzione di armi clandestine ed è stato portato nel carcere di San Vittore 

Aveva in casa un arsenale composto da pistole, coltelli e manganelli: per questo un uomo di 35 anni, incensurato, è stato arrestato dai militari della guardia di finanza di Rho (Milano). L’uomo è stato sorpreso in possesso delle armi durante una perquisizione in casa effettuata dalle forze dell’ordine, che hanno trovato due pistole, 36 cartucce, coltelli, tirapugni e manganelli. Le armi da fuoco erano entrambe prive di matricola, e una, a salve, era stata modificata per poter usare proiettili veri. L'uomo è stato arrestato per detenzione di armi clandestine e portato nel carcere di San Vittore. Le armi sono state sequestrate e verranno analizzate per accertare se siano state utilizzate in azioni criminali.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24