Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Cesano Boscone, travolge e uccide ciclista: arrestato due anni dopo

I TITOLI DI SKY TG24 DELLE 13 DEL 21/06

1' di lettura

Carlo Zacco era scappato all'estero poche ore dopo l'incidente. Il Ris di Parma aveva isolato il suo Dna da alcune tracce trovate nella macchina. Per non farsi rintracciare, l'uomo aveva anche rinunciato ad accompagnare la figlia all'altare

Un 48enne con precedenti per droga e detenzione di armi, Carlo Zacco, originario di Alcamo (Trapani), è stato arrestato per omicidio stradale. Zacco è accusato di aver investito e ucciso, nella notte tra il 29 e il 30 settembre 2017, un cingalese di 42 anni sulla strada Vigevanese, a Cesano Boscone (Milano). La vittima, travolta a quasi 150 chilometri orari, fu sbalzata a circa cento metri di distanza. Nelle ore successive all'incidente, Zacco era scappato all'estero.

Le tracce di Dna

I carabinieri di Corsico sono riusciti a individuarlo dopo una lunga indagine, incentrata sul profilo biologico estratto dalle tracce trovate nell'auto. Il Ris di Parma ha isolato quello di 'Ignoto 1', mentre gli investigatori sono riusciti a prelevare il materiale da un bicchiere usato dalla figlia del sospettato in un bar. Inizialmente si è assunto la responsabilità dell'incidente il genero di Zacco, Kevin Arundine, poi arrestato per favoreggiamento personale del suocero.

Le indagini

Zacco aveva riportato nell'impatto ferite al volto tali da costringerlo a subire un intervento di chirurgia estetica, che aveva complicato ancor di più la sua identificazione. Per evitare l'arresto, non aveva cellulari, viaggiava solo su auto noleggiate da altre persone e aveva rinunciato ad accompagnare la figlia all'altare il giorno del suo matrimonio, lo scorso 11 giugno. I carabinieri non hanno potuto utilizzare le intercettazioni, non previste per il reato di omicidio stradale, ma hanno monitorato costantemente tutto il suo nucleo familiare. In questo modo, sono riusciti a sapere che Zacco sarebbe stato a Milano in questi giorni, e ieri, giovedì 20 giugno, lo hanno sorpreso con la sua compagna mentre percorreva viale Papiniano a bordo di un’auto noleggiata.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"