Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Liberato in Siria, Alessandro Sandrini è arrivato a Brescia

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 23/05

2' di lettura

Il ragazzo è stato poi accompagnato nel luogo di residenza dove da oggi è agli arresti domiciliari, con l'accusa di rapina, per un paio di colpi messi a segno prima del viaggio in Turchia dell'ottobre 2015

Alessandro Sandrini è arrivato a Brescia. Liberato ieri, mercoledì 22 maggio, dopo due anni e otto mesi di sequestro in Siria, il 34enne è arrivato questa mattina alla stazione della città lombarda. Ad attenderlo c'erano la madre e il padre. Sandrini si è limitato a ringraziare lo Stato italiano per averlo riportato a casa. È stato poi accompagnato a casa della madre, dove da oggi è agli arresti domiciliari, con l'accusa di rapina, per un paio di colpi messi a segno prima del viaggio in Turchia dell'ottobre 2015 dove è stato sequestrato.

Le parole di Sandrini

"Ringrazio le autorità italiane e ringrazio l'Italia per avermi portato a casa dopo due anni e otto mesi da incubo". Sono state queste le parole di Alessandro Sandrini al suo rientro in Italia. "Avremo modo di parlare con i giornalisti, adesso non è il momento", ha aggiunto Sandrini, apparso in buone condizioni fisiche.

"L'intelligence italiana è una garanzia"

Soddisfatto per l'operato dell'intelligence italiana si è detto anche il sottosegretario alla Difesa, Raffaele Volpi: "L'intelligence italiana è una garanzia per i cittadini, sia in Italia, che all'estero", le sue parole.
"L'operato dell'Agenzia Informazioni e Sicurezza Esterna - afferma Volpi - ha consentito di riportare in Italia un concittadino e ciò dimostra le capacità dei Servizi che operano con dedizione e spirito di sacrificio, lontani dai riflettori e dalle cronache. Un plauso - conclude - va a loro per gli importanti risultati raggiunti; una capacità tutta italiana dimostrata e riconosciuta nel mondo quella di saper dialogare con tutti e nelle più complesse situazioni sapendo cogliere la sensibilità dei territori e agire al momento opportuno".

Data ultima modifica 23 maggio 2019 ore 13:54

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"