Milano, madre le vieta di uscire: 16enne si cala dalla finestra e cade

Lombardia
L'ospedale Niguarda di Milano dove è stata ricoverata la ragazza

La giovane è precipitata da circa sette metri e ha riportato diverse fratture, le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita 

La madre le aveva vietato di uscire da casa e così lei, una studentessa peruviana di 16 anni, ha provato a scappare dalla finestra, ma è precipitata dal secondo piano fratturandosi le gambe. Questo quanto accaduto nel pomeriggio di lunedì 13 maggio in via Lodovico il Moro, a Milano. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e il personale del 118 allertati dai passanti che hanno soccorso la ragazza.

Caduta da 7 metri

La giovane è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Niguarda con diverse fratture, oltre a quelle riportate alle gambe. Le sue condizioni sono gravi, ma non è in pericolo di vita. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, l'adolescente ha tentato di uscire di nascosto per aggirare il divieto della madre, ma nella discesa ha perso l'equilibrio ed è caduta da circa 7 metri. In casa c'era solo la mamma, che le aveva imposto di restare in camera come divieto legato allo studio.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.