Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

1 maggio, a Milano tre cortei per celebrare la Festa dei lavoratori

I titoli di Sky TG24 delle 13 del 1/05

2' di lettura

Una manifestazione è stata organizzata dai sindacati, l’altra dagli antagonisti. Poche decine di rider si sono trovati sotto la sede di Glovo Italia 

Tre diversi cortei sono stati organizzati oggi, primo maggio, a Milano per celebrare la Festa dei lavoratori (PERCHE' SI CELEBRA). La giornata è iniziata con la consueta manifestazione dei sindacati confederati che hanno raggiunto piazza della Scala, dove c'è stato l'intervento dei segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil, Elena Lattuada, Ugo Duci, Danilo Margaritella.

Il corteo dei Cobas

Nel pomeriggio, da piazza XXIV Maggio, è partito il corteo intitolato "Primo maggio di Lotta Anticapitalista e Internazionalista". Migliaia le persone raccolte dietro lo striscione dei Cobas con lo slogan "Proletari di tutto il mondo, uniamoci!" (LA DIRETTA DEI CORTEI IN ITALIA). Il corteo è poi terminato in largo Cairoli, dopo circa due ore dall'inizio. I manifestanti hanno attraversato le vie del centro senza creare alcun problema, senza scritte sui muri o su vetrine. La quasi totalità dei partecipanti alla marcia (poche migliaia) era composta da lavoratori extracomunitari impiegati nel settore della logistica. Una volta raggiunta la piazza di arrivo, gli speaker hanno proseguito la giornata con interventi sul tema del lavoro: "Se siamo qui oggi è grazie all'impegno e al sacrificio dei facchini e degli uomini della logistica e se tutti i lavoratori negli altri settori guardano con ammirazione alla loro lotta, significa che qualcosa sta cambiando e sta per nascere", hanno detto dal palco gli organizzatori.

La protesta dei rider

Poche decine di rider si sono invece trovati sotto la sede di Glovo Italia in viale Monza e hanno chiesto un incontro con i dirigenti. Dopo aver lasciato una bicicletta incidentata, hanno raggiunto il terzo concentramento in Piazza Morbegno intitolato "Occupy Mayday, Occupy the future" dedicato al precariato con i centri sociali.

Data ultima modifica 01 maggio 2019 ore 17:40

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"