Pavia, 33enne accoltellato dopo una lite: fermato l’aggressore

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L’aggressione è avvenuta poco prima delle 13, nelle vicinanze del centro storico e della stazione ferroviaria. Il ferito è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato al Policlinico San Matteo 

È stato fermato l’uomo che avrebbe accoltellato un cittadino congolese di 33 anni al culmine di una lite scoppiata poco prima delle 13, in Galleria Manzoni, nelle vicinanze del centro storico e della stazione ferroviaria di Pavia. Si tratta di un altro straniero, su cui la polizia sta eseguendo accertamenti per stabilire se sia stato lui a ferire all’addome il 33enne africano.

Ferito trasportato al San Matteo

L’uomo ferito è stato subito soccorso dai medici del 118 e trasportato in ambulanza al Policlinico San Matteo di Pavia. Inizialmente le sue condizioni sembravano particolarmente gravi, tanto che era stato giudicato in codice rosso. Una volta giunto in ospedale, il 33enne sembra essersi leggermente ripreso: è cosciente e non dovrebbe essere in pericolo di vita. La lite che ha originato l'accoltellamento sembra essere stata provocata da futili motivi. Sul fatto, sono in corso accertamenti da parte degli agenti della Questura.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.