Busto Arsizio, litigano sulla musica al bar e aggrediscono un uomo

Lombardia
Foto di archivio (Getty Images)

Gli autori dell’aggressione sono due fratelli di 33 e 36 anni, che sono stati denunciati. I due hanno morsicato al volto la vittima, fratturandogli lo zigomo 

Due fratelli di 33 e 36 anni, albanesi, sono stati denunciati dalla polizia per aver selvaggiamente picchiato un uomo in un bar, per averlo morsicato al volto e avergli fratturato uno zigomo, perché lo credevano un poliziotto. L'episodio si è verificato un mese fa a Busto Arsizio, in provincia di Varese. Secondo le indagini degli agenti, che nelle scorse ore hanno rintracciato i due fratelli, l’aggressione sarebbe nata perché l’aggredito avrebbe dissentito sul genere musicale richiesto dai due nel locale. I due allora gli si sono scagliati contro urlando "sei uno sbirro", colpendolo con dei pugni e morsicandogli la faccia. L'uomo, soccorso, è stato poi sottoposto a un intervento chirurgico maxillo-facciale per le lesioni subite.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.