Bollate, catturato ad Ancona detenuto evaso

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)

Gli investigatori stanno ricostruendo eventuali coperture e appoggi di cui Domenico Cafagna potrebbe aver goduto durante la latitanza

Domenico Cafagna è stato catturato questa notte dagli uomini del Nucleo Investigativo Centrale (Nic) con il supporto del Reparto di polizia penitenziaria di Ancona. L'uomo si era reso irreperibile mercoledì 13 febbraio, quando non aveva fatto rientro alla casa di reclusione di Bollate al termine di un permesso premio. A renderlo noto è il ministero della Giustizia.

Le ricerche dell'evaso

Le ricerche erano iniziate subito dopo il suo mancato rientro in carcere. Gli investigatori stanno ricostruendo eventuali coperture e appoggi di cui potrebbe aver goduto Cafagna durante la latitanza. L'uomo, detenuto per estorsione e con fine pena nel 2024, è ora nel carcere di Ancona Monteacuto. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.