Pavia, morta anziana scippata il giorno di Natale: disposta l'autopsia

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

Le forze dell'ordine indagano per capire se l'emorragia cerebrale che ha ucciso la donna sia legata al trauma riportato nella caduta provocata dallo scippo 

È stata scippata nel pomeriggio del giorno di Natale a Pavia, vicino a casa sua. In seguito a quell'aggressione è caduta a terra, riportando la frattura di una spalla. Il giorno dopo l'anziana donna, di 85 anni, è stata colpita da emorragia cerebrale mentre si trovava ricoverata al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia. I tentativi dei medici di salvarla purtroppo sono stati vani, la pensionata è morta in un reparto della clinica Maugeri, dove era stata trasferita da alcuni giorni. A darne notizia è il quotidiano La Provincia Pavese. La Procura di Pavia ha disposto che venga effettuata l'autopsia sul corpo dell'anziana. L'indagine vuole appurare se l'emorragia, risultata poi fatale, sia da collegare al trauma riportato nello scippo. Per lo scippo le forze dell'ordine stanno cercando un giovane sospettato di aver messo a segno altri due scippi nei giorni successivi. Nel caso venisse riscontrato un collegamento tra il trauma riportato nella scippo e la morte, per il ricercato le accuse passerebbero da lesioni gravi a omicidio preterintenzionale. 

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.