Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Lecco, salvati mamma e due bambini intossicati da monossido a Olginate

Foto di archivio
1' di lettura

Il gas velenoso sarebbe stato sprigionato da un braciere acceso per combattere il freddo. Ad accorgersi del pericolo è stata la donna che ha subito chiesto aiuto 

Salvati una donna e i suoi due bambini, rimasti intossicati dal monossido di carbonio a Olginate, in provincia di Lecco. Secondo le prime ricostruzioni, il monossido sarebbe stato sprigionato da un braciere acceso per contrastare il freddo. Ad accorgersi del pericolo è stata la donna, di origini africane, che ha subito chiesto aiuto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e i mezzi di soccorso. Gli esiti dei primi esami, disposti in ospedale per valutare l'entità degli effetti dell'intossicazione, sono stati rassicuranti.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"