Lite per posteggio nel Milanese, picchia testa su marciapiede: è grave

Lombardia
Foto di Archivio (ANSA)
ambulanza-ansa

Un uomo di 45 anni è ricoverato con un grave trauma cranico, in prognosi riservata all'ospedale di Legnano, in provincia di Milano. Questo dopo una discussione con un 41enne, denunciato per lesioni aggravate

Un uomo di 45 anni è ricoverato con un grave trauma cranico, in prognosi riservata all'ospedale di Legnano, in provincia di Milano. Questo dopo una lite avvenuta ieri, sabato 5 gennaio, a Garbagnate Milanese (Milano). Il 45enne è caduto a terra e ha battuto la testa sul marciapiede, dopo aver ricevuto uno schiaffo da un altro uomo, di 41 anni, che ha avuto con lui una discussione vicino a un bancomat.

Il racconto dell'aggressore

Secondo quanto raccontato dall'aggressore, mentre si apprestava a prelevare con la sua fidanzata, il 45enne lo avrebbe aggredito, accusandolo di aver posteggiato male impedendo la sosta di altre auto. Da lì la discussione, poi degenerata: il 41enne è stato denunciato dai carabinieri per lesioni aggravate.

Milano: I più letti