Busto Arsizio, in tribunale con sei coltelli nel marsupio: denunciato

Lombardia
Foto di archivio (ANSA)

L’uomo, 65 anni, voleva richiedere il certificato penale per ottenere il porto d’armi. È stato bloccato dagli addetti alla sicurezza del Palazzo di Giustizia 

Un uomo di 65 anni di Gallarate, in provincia di Varese, ha tentato di entrare al tribunale di Busto Arsizio, centro nel Varesotto, con sei coltelli nel marsupio. È stato denunciato dai carabinieri per porto abusivo di armi. A bloccarlo sono stati gli addetti alla sicurezza del Palazzo di Giustizia, mentre si apprestava a passare sotto il metal detector. Nel marsupio sono stati trovati sei coltelli a serramanico lunghi circa 18 centimetri. L’uomo, dopo essere stato fermato, ha spiegato ai carabinieri di essere andato in tribunale per richiedere il certificato penale per ottenere il porto d’armi e di portarsi dietro da anni i coltelli, di cui è un appassionato collezionista.

Milano: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.