Nel Torinese pensionato insegue i ladri e li fa arrestare

Foto di archivio
1' di lettura

Tre nomadi in manette dopo un tentato furto in un'abitazione. L'uomo li ha inseguiti dopo che questi avevano tentato di forzare la porta della sua casa

Arrestati tre nomadi dai carabinieri della compagnia di Chivasso, in provincia di Torino, per tentato furto. L’arresto è stato possibile grazie alla capacità di reagire della vittima, un pensionato che ha inseguito i tre dopo che questi avevano tentato di forzare la porta della sua abitazione. L’uomo si è accorto di quanto stava accadendo riuscendo così a sventare il furto. Poi ha deciso di inseguire i tre malviventi fino a quando sono saliti sulla loro auto che l’uomo ha anche colpito mentre si allontanava. L’ammaccatura sul cofano ha permesso ai carabinieri di incastrare i ladri.

Identificati e arrestati

Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, al modello dell’auto e al numero parziale della targa, i militari hanno rintracciato i tre fuggitivi nel campo nomadi di via Maestra a Chivasso. Un giovane di 23 anni e una donna di 58 anni sono stati arrestati e accompagnati in carcere. La terza complice, una ragazza di 25 anni, incinta, è stata collocata ai domiciliari. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"