Milano, in mostra al Castello le origini della Pietà di Michelangelo

Immagine d'archivio (ANSA)
1' di lettura

Al Castello Sforzesco inaugura 'Vesperbild', l'esposizione che traccia un percorso in 24 opere attraverso la storia di una delle iconografie più fortunate

Un viaggio attraverso le diverse declinazioni del tema del 'Vesperbild', dal tedesco ‘immagine del vespro’: un’iconografia che in Italia prende il nome di Pietà. La mostra non poteva che essere ospitata accanto alla Pietà Rondanini, nelle sale dell’Antico Ospedale Spagnolo del castello Sforzesco, e verrà inaugurata domani

Di Michelangelo sarà presente, in calco, anche la Pietà vaticana, tracciando quindi un simbolico percorso circolare che parte dall’opera classicheggiante conservata a Città del Vaticano per arrivare alla sua versione trasfigurata, testamento artistico del maestro toscano, ospitata a Milano.

Titolo della mostra infatti è “Alle origini della Pietà di Michelangelo”, e propone una raccolta di 24 opere d’arte provenienti da istituzioni come Louvre, British Museum, Victoria and Albert Museum ed altri. Per la prima volta inoltre verrà esposta al pubblico una Pietà di Vittore Carpaccio, prestito proveniente da una collezione privata.

Un affascinante percorso attraverso due secoli di iconografia, che parte dalle sculture lignee della valle del Reno di inizio Trecento fino ad arrivare alle opere rinascimentali michelangiolesche.

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"