Maxxi L'Aquila, giovedì 21 apre Dandalò padiglione estivo

Abruzzo
fdd9bbcffe66741b00d5dedfe1c967ee

Dedicato a promozione di una giovane generazione di architetti

ascolta articolo

(ANSA) - L'AQUILA, 19 LUG - Giovedì 21 luglio il MAXXI L'Aquila inaugura in piazza Santa Maria Paganica Dandalò, il padiglione estivo ideato dalle architette Valentina Merz e Lara Monacelli Bani di Atelier Remoto, vincitrici della prima edizione di Nxt. Si tratta di un programma della Fondazione MAXXI dedicato alla promozione di una giovane generazione di architetti di talento e alla valorizzazione dello spazio pubblico.
    Il padiglione, posto nello spazio antistante la sede di palazzo Ardinghelli, sarà a disposizione di turisti e cittadini fino a metà settembre e proporrà una nuova prospettiva sullo spazio pubblico e le sue potenzialità proprio come richiesto dal bando Nxt e come evidenziato dai giurati che hanno scelto il progetto Dandalò apprezzandone "l'eleganza e la narratività attenta e consapevole rispetto al territorio aquilano la realizzabilità, la spazialità efficace nel sottolineare il contributo che il museo dà allo spazio pubblico della città".
    A presentarlo saranno: Bartolomeo Pietromarchi, direttore MAXXI L'Aquila; Margherita Guccione, Direttore scientifico Grande MAXXI; Pippo Ciorra, curatore Nxt; Cornelia Mattiacci, mentor del gruppo Atelier Remoto e dalle autrici del progetto.
    Sarà presente anche Pierluigi Biondi, sindaco dell'Aquila che ha fornito sostegno e patrocinio al programma Nxt. Prima della presentazione, ci sarà un nuovo appuntamento della serie "Libri" con Claudio Strinati e il suo volume "Caravaggio e Vermeer".
    L'ombra e la luce. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti