Oscar 2018, trionfa del Toro. Un premio a "Chiamami col tuo nome".FOTO

Il film di Luca Guadagnino vince per la Miglior Sceneggiatura non originale, curata da James Ivory. Quattro Academy per "La forma dell'acqua", inclusi quelli per il Miglior Film e Regia. Migliori attori Gary Oldman e Frances McDormand. LO SPECIALE. LA FOTOGALLERY
  • ©Getty Images
    "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino ha vinto l'Academy Award per la Miglior sceneggiatura non originale, curata da James Ivory. Il regista e sceneggiatore statunitense è diventato il più anziano artista a ricevere la statuetta - I vincitori agli Oscar 2018
  • ©Getty Images
    Il grande vincitore della serata è stato però "La forma dell'acqua" di Guillermo del Toro. Alla pellicola sono andati i premi come Miglior Film, regia, colonna sonora e scenografia, statuetta per cui era in lizza anche l'arredatrice di scena di "Blade Runner 2049" Alessandra Querzola - Venezia, Guillermo del Toro presidente di giuria
  • ©Getty Images
    Come da pronostico, la statuetta per il Miglior attore protagonista è andata a Gary Oldman, intenso Winston Churchill in "L'ora più buia" - L'ora più buia: Gary Oldman è Winston Churchill
  • ©Getty Images
    La vincitrice della statuetta come Miglior attrice protagonitsa è Frances McDormand. L' interpete di "Tre manifesti a Ebbing, Missouri", nel ricevere il suo premio, ha invitato tutte le donne presenti in sala in lizza per un premio ad alzarsi in piedi - Lo speciale sulla notte degli Oscar
  • ©Getty Images
    Ha dedicato il suo premio al compianto Philip Seymour Hoffman Sam Rockwell, che ha trionfato nella categoria "Miglior attore non protagonista" grazie al ruolo del poliziotto in "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" - Bafta, "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" è il miglior film
  • ©Getty Images
    La Miglior attrice non protagonista è invece Allison Janney, interprete del film "I, Tonya" - Oscar 2018, Warren Beatty e Faye Dunaway di nuovo tra i presentatori
  • ©Getty Images
    Nella categoria dedicata ai Film d'animazione, continua la scia di successi della Pixar, che ha trionfato con "Coco". Alla pellicola, anche il premio per la Miglior canzone originale "Remember me". In foto, i registi Adrian Molina, Darla K. Anderson and Lee Unkrich- Coco: i sogni si inseguono a ritmo di musica
  • ©Getty Images
    Il premio per il Miglior documentario è andato a "Icarus", che indaga sul doping olimpico nella Russia di Putin. In foto, il produttore Dan Cogan e il regista Bryan Fogel - Oscar 2018, i favoriti
  • ©Getty Images
    Storica Vittoria per il Cile nella categoria dedicata al Miglior Film Straniero, in cui ha trionfato a sorpresa "Una donna fantastica" di Sebastián Lelio - Una donna fantastica: Larrain in difesa dei diritti umani
  • ©Getty Images
    Premio per la Miglior sceneggiatura originale è andato a Jordan Peele (in foto) per "Scappa - Get Out". Tre premi anche per Dunkirk di Christopher Nolan: Miglior sonoro, Miglior montaggio e Miglior montaggio sonoro - "Scappa- Get out" trionfa agli Spirit Awards
  • ©Getty Images
    Sul palco del Dolby Theatre è salito anche Kobe Bryant: l'ex giocatore della NBA ha ricevuto un premio per "Dear basketball", cortometraggio animato ispirato al suo addio allo sport realizzato insieme all'animatore Glen Keane. "Ti amo con tutto il mio cuore" ha detto il campione, in perfetto italiano, alla moglie in plaeta - L'addio stellare di Kobe Bryant