Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Sanremo 2020, Amadeus presenta il suo Festival: ecco chi sarà sul palco dell'Ariston

4' di lettura

Alla presentazione della 70esima edizione anche Antonella Clerici, Diletta Leotta, Emma D'Aquino, Laura Chimenti e Francesca Sofia Novello, tra le ospiti della kermesse insieme a Rula Jebreal e Georgina Rodriguez. Atteso Roberto Benigni

Tantissimi ospiti e sorprese al Festival di Sanremo 2020 condotto da Amadeus e che andrà in scena dal 4 all'8 febbraio. Sarà molto forte la presenza delle donne, volute dal direttore artistico stesso, alcune della quali lo hanno affiancato anche durante la conferenza stampa di presentazione della 70esima edizione della kermesse. Al teatro del Casinò, sede della conferenza, hanno partecipato Antonella Clerici, Diletta Leotta, Emma D'Aquino, Laura Chimenti e Francesca Sofia Novello, che saranno sul palco dell'Ariston accanto a lui. Ma Amadeus ha confermato anche la presenza di Rula Jebreal, la giornalista finita nei giorni scorsi al centro di una polemica poltica per l'invito a Sanremo. Il conduttore ha spiegato di aver richiesto espressamente la sua partecipazione perché "ho voluto una donna forte, che parlasse dei temi legati alla violenza sulle donne” (ECCO CHI SONO TUTTE LE DONNE CHE SARANNO A SANREMO - I DUETTI). Sul palco c'è molta attesa anche per Roberto Benigni, mentre è stata confermata la presenza fissa di Tiziano Ferro. Fiorello dovrebbe partecipare a quasi tutte le serate. Dall'estero, per il momento, arrivano i nomi di Mika e Dua Lipa. (LA POLEMICA SU JUNIOR CALLY - CHI È)

Le altre presenze femminili e i superospiti

Confermate anche le presenze di "Sabrina Salerno, Alketa Vejsiu, Mara Venier e Georgina Rodriguez”. Tanti anche i superospiti tra i quali Mika, Tiziano Ferro e Fiorello, Dua Lipa e tanti attori come Pierfrancesco Favino, Diego Abatantuono, Rocco Papaleo e Kim Rossi Stuart. Presente anche Johnny Dorelli di cui Amadeus dice di essere fan: “Un uomo meraviglioso”. Confermato anche Massimo Ranieri che canterà con Tiziano Ferro. Inizialmente si era parlato anche della presenza di Monica Bellucci, che però ha fatto sapere che non ci sarà.

“Volevo una giornalista che parlasse di donne”

Sulla partecipazione di Rula Jebreal, il direttore artistico ha spiegato di averla incontrata la prima volta a settembre e di aver voluto “una giornalista internazionale che parlasse di donne. Come sapete - ha aggiunto alludendo alle polemiche dei giorni scorsi - mi occupo di spettacolo e non di politica, nel mio Sanremo è lo show che deve prevalere. Cercavo una persona dal sapore e dall'esperienza internazionale che parlasse di donne: quando si accusa la violenza, penso che non ci sia colore della pelle, ceto sociale o appartenenza politica che tenga. La donna va rispettata ovunque nel mondo”.

Attesa per Roberto Benigni

Alla domanda su come potrebbe entrare sul palco dell'Ariston Roberto Benigni, Amadeus ha confermato che l'attore e regista "sta pensando a qualcosa di particolare perché i suoi ingressi sono sempre particolari ma vi invito a seguire bene" la serata di giovedì perché Benigni "farà qualcosa che rimarrà nella storia".

Le trattative e la possibile presenza di Al Bano

A chi chiedeva qualche notizia sui superospiti, Amadeus ha chiarito che ci sono ancora trattative in corso, ma ha assicurato che ci saranno molte sorprese e ritorni inaspettati. Sull’autoproclamazione di Al Bano come presenza sul palco dell’Ariston, il conduttore ha chiarito che l’idea è di averlo ospite con Romina con la quale potrebbe cantare un inedito dopo 25 anni.

"L'imprevedibilità è la chiave di questo Festival"

Nel corso della conferenza Amadeus ha risposto anche a una domanda sul clima che si respira a Sanremo. "L'imprevedibilità è la chiave di tutto questo festival. Sappiamo che quello che conta è il progetto, nulla si è fermato rispetto ad alcune problematiche di gestione".

Tiziano Ferro: “Amadeus ha realizzato un sogno”

"Sarà fantastico fare parte del cast di Sanremo. Amadeus ha realizzato un sogno”. Così invece Tiziano Ferro, ospite in tutte le serate del Festival, in un video trasmesso durante la conferenza, ha espresso la sua gioia per il ruolo che avrà durante la 70esima edizione. "Sanremo mi ha fatto diventare sognatore: lo guardavo da piccolo immaginando di fare quello nella vita. A 40 anni essere felice come un bambino di 8 è una fortuna”.

Fiorello: "Mi hai messo l'ansia"

Al termine della conferenza, mentre i giornalisti andavano via, Amadeus ha infine fatto ascoltare un audio dell'amico e collega Fiorello. "M’hai messo già ansia. Hai detto 'perché Fiorello farà, dirà…' Ma io non lo so che farò, in non so ancora niente”, ha scherzato lo showman siciliano.

Data ultima modifica 20 gennaio 2020 ore 13:52

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"