Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

L'attore de "La Tigre e il Dragone" alla sua morte devolverà patrimonio da 700 milioni

2' di lettura

Chow Yun-fat ha annunciato che alla sua morte tutto il suo denaro sarà destinato in opere di carità

Chow Yun-fat, attore divenuto famoso grazie al suo ruolo nel film "La Tigre e il Dragone", ha annunciato che alla sua morte devolverà tutto il suo patrimonio - circa 700 milioni di dollari - in beneficenza.

Una scelta di vita

Secondo il Guardian Chow, noto anche per aver recitato in "Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo", incluso tra gli attori più pagati al mondo secondo Forbes nella classifica del 2015, ha scelto da tempo di condurre uno stile di vita pauperistico. A Hong Kong viene spesso avvistato sui mezzi pubblici o mentre fa la fila in biglietteria per andare al cinema come una persona normale. La moglie Jasmine Tan ha raccontato come "Brother Fat" (nomignolo affettuoso con cui è conosciuto ad Hong Kong), ami mangiare per strada e usi oggetti semplici, come il suo vecchio cellulare Nokia, che ha dovuto abbandonare lo scorso anno.

"Non puoi portare i soldi con te dopo la morte"

Attualmente il suo patrimonio è quantificato in 715 milioni di dollari e Chow ha già le idee chiare su cosa farne. "Il denaro non è qualcosa che possiedi per sempre. - ha spiegato l'attore - Quando un giorno te ne vai, devi lasciarlo ad altri perché possano usarlo", ha spiegato alla tv sudcoreana Mbc. "Non puoi portare con te i soldi che hai nel conto in banca dopo la morte", ha affermato Chow, spiegando che anche sua moglie "appoggia fermamente" la decisione.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"