Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Topolino, 90 anni di tendenza

Topolino protagonista della moda - Getty images
1' di lettura

Icona pop e riferimento culturale senza tempo, dal 1928 il topo con i guantoni bianchi e i bermuda rossi ispira artisti, designer e stilisti

È di moda Topolino. Perché da quasi un secolo è un’icona pop e un riferimento culturale senza tempo. Oggi compie 90 anni nei quali non ha mai smesso di influenzare le menti di stilisti e creativi più di ogni altro personaggio animato perché Mickey Mouse porta con sé un’aura di simpatia e di nostalgia che lo rende molto ricercato nel campo della moda e una grande fonte di ispirazione per i brand che riescono a catturarne i tratti più iconici per amalgamarli nelle loro creazioni.

D’altra parte è nel dna pop occidentale dai tempi in cui era il protagonista dello spettacolo (dal film Fantasia del '39 ad un classico della tv come Il club di Topolino) e del fumetto. La sua immagine, un topo in braghe corte e dalle grandi orecchie, la disegnò il giovane Walt Disney, su un treno da New York a Hollywood e se non fosse stato per la moglie Lilian si sarebbe chiamato tristemente Mortimer. Ora il topo, dopo innumerevoli strisce di fumetti (la prima pubblicazione fu il 13 gennaio 1930, in Italia nel '32), 121 produzioni d'animazione, è una musa di artisti e designer.

È oggetto d'arte da Andy Warhol (disse: "Il mio personaggio preferito è Minnie, perché mi può avvicinare a Topolino"), a Keith Haring e Damien Hirst ("Topolino rappresenta la felicità e la gioia di essere bambini e io ho ridotto la sua forma a pochi elementi basilari"). Dall’8 novembre è anche in mostra a New York, alla Mickey The True Original Exibition, dove numerosi artisti contemporanei, tra cui Daniel Arsham e Katherine Bernhardt, espongono le loro opere ispirate al topo con i guantoni bianchi e i bermuda rossi.

E poi la moda: Topolino e i suoi amici Pippo, Pluto, Minnie sono scesi in passerella contaminando e colorando di cultura pop magliette, accessori, gioielli - in collezione da Dolce & Gabbana, Tommy Hilfiger, Comme de Garons, Marc Jacobs, Iceberg, H&M, Zara, GAP, Uniqlo.

Il primo accessorio con l’immagine di Topolino risale al 1933, quando Ingersoll fabbricò un iconico orologio di Topolino, che resta uno degli oggetti più ambiti fra i collezionisti. Ora che sono passati 90 anni da quel 18 novembre 1928 quando un giovane Walt Disney, solo nel suo studio, inventò quel personaggio il mondo della moda gli rende omaggio con capsule collection dedicate.

Il marchio italiano O’bag ha lanciato una serie di borse componibili di diversi colori, bianco, rosso, giallo e nero con al centro la sagoma di Mickey Mouse; Vans ha coinvolto artisti, tatuatori e designer contemporanei come John Van Hamersveld, Mister Cartoon, Geoff McFetridge e Taka Hayashi per reinterpretare a modo loro Topolino su scarpe e t-shirt. Swarovski e Pandora lo fanno risplendere con collezioni di gioielli in limited edition. Levi’s lo stampa sui jeans 501 e sui giubotti, Intimissimi e Tezenis lo portano su felpe, body, vestaglie e pigiami. Il brand di sneakers MOA Master of Arts gli ha dedicato un’intera linea. Capsule Collection speciali anche per Original marines, Iceberg, Liu Jo Uomo, Desigual, Ovs, Marcelo Burlon, Superga e Marc Jacobs. Non c'è da stupirsi del fatto che Topolino si adatti ad abiti, accessori e gioielli: da 90 anni infatti è indispensabile nell'infanzia di tutti noi come un capo basic nell'armadio.

… per saperne di più seguite il gruppo Facebook di È di moda

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"