Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

BookCity Milano 2018: il programma completo e gli ospiti

Il Castello Sforzesco si conferma il cuore della manifestazione (archivio Ansa)
4' di lettura

L'evento, diffuso in tutta la città, sarà caratterizzato da oltre 1300 appuntamenti. Autori, attori e artisti incontreranno il pubblico tra musica, teatro, scienza e letteratura

BookCity 2018 è già iniziato. L'evento che trasforma Milano nella "città del libro" parte ufficialmente il 15 novembre, per chiudersi il 18. Ma il capoluogo ha ospitato, nella serata del 14 novembre, in diverse librerie una “festa diffusa” durante la quale è stato possibile conoscere il programma e ritirare le mappe per orientarsi tra gli oltre 1300 appuntamenti.

Un evento diffuso

Il via ufficiale della manifestazione avviene giovedì 15 novembre, alle 20.30, al Teatro Dal Verme. Il protagonista è lo scrittore britannico Jonathan Coe, che racconta il suo Regno Unito. Sarà l'occasione anche per la consegna, da parte del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, del sigillo della città, lo scorso anno conferito a Marc Augé. BookCity si dipana lungo diversi fili conduttori. Uno sarà dedicata alla connessione con Dublino e con i suoi autori. Entrambe vantano il titolo di Città Creativa Unesco per la Letteratura. Caratteristica di BookCity è la diffusione di eventi in tutta la città, non solo nelle zone più centrali. Il cuore, come da tradizione, è il Castello Sforzesco, tra incontri e spettacoli, tra i quali uno show di Gioele Dix (sabato 17 novembre) e uno dedicato a Harry Potter (domenica 18 novembre). Tra i luoghi storici di Milano che ospitano eventi c'è l'Acquario Civico, dove Auro Bulbarelli e Davide De Zan raccontano storie di sport, il Museo della Scienza e della Tecnologia (con il il Premio Strega 2017, Paolo Cognetti) e il Planetario che, fedele a se stesso, accogli scienziati e astronomi come Amalia Ercoli Finzi, Adrian Fartade, Luca Perri e Sandra Savaglio. Tra geopolitica e integrazione si muovono gli appuntamenti dell'Ispi (con Paolo Gentiloni e Marco Minniti), del Mudec (con gli Scritti dalla Città Mondo curati dalle comunità straniere di Milano) e Casa Emergency (dove arriva – il 17 novembre - Ahmad Joudeh, il ballerino diventato famoso per i suoi video girati mentre danza tra le rovine della sua Damasco).

Pittura, musica, cinema, fotografia

Altro tratto tradizionale di BookCity è l'intreccio tra diverse arti. Sabato 17 novembre, a Palazzo Reale, lo storico dell'arte Flavio Caroli accompagna la platea in un viaggio tra i monumenti del nostro Paese. Stesso luogo, data diversa (il 18 novembre) per la Lectio Magistralis con cui Vittorio Sgarbi racconta l’arte italiana del Novecento, dal Futurismo al Neorealismo. Sempre il 18 novembre, il maestro della fotografia Steve McCurry ripercorre la sua vita per immagini al Piccolo Teatro Grassi. Il cinema si intreccia con la letteratura con gli attori Luigi Lo Cascio (al Museo della Scienza il 17 novembre assieme a Simonetta Agnello Hornby), Ascanio Celestini (il 18 novembre al Teatro Franco Parenti), Giovanni Storti (il 16 novembre all'Acquario civico), Silvio Orlando (con una lettura in musica al Museo della Scienza il 18 novembre). Il Teatro Dal Verme ospita note e parole di Levante (il 17 novembre) e Paolo Fresu (il 18 novembre), mentre il 16 novembre alla Triennale di Milano c'è Lo Stato Sociale.

I progetti speciali

Oltre alle sedi fisse sono in programma anche eventi itineranti, con passeggiate letterarie per raccontare la città (in questa edizione anche all'interno del Cimitero Monumentale). BookCity Milano 2018 replica anche i progetti speciali delle passate edizioni, ovvero: BookCity Young (con eventi dedicati a bambini e ragazzi), BookCity Università (che intreccia atenei e accademie della città), BookCity per le Scuole (che coinvolge circa 1400 classi) e BookCity per il sociale (con eventi negli ospedali, in alcune carceri e nelle sedi di associazioni di volontariato).

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"