Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Festival di Venezia 2018: feste, eventi e novità glamour

Foto archivio Getty Images
5' di lettura

Dal 29 agosto all’8 settembre seguiremo insieme su questo blog tutti i tappeti rossi e le cerimonie di gala. Ma nell’attesa di scoprire cosa indosseranno attrici e star internazionali ecco qualche anticipazione

È di moda la Mostra del cinema di Venezia. Tra i red carpet dei film e il blue carpet dei divi che a bordo di un motoscafo arrivano al molo dell’Hotel Excelsior per partecipare a proiezioni e party esclusivi, il festival è una passerella a cielo aperto.

Sono indimenticabili le immagini di Brigitte Bardot che sbarca al Lido nel 1958 insieme al cantante Sacha Distel o le foto di Sophia Loren al Lido: negli ultimi 70 anni si può dire che su quelle barche e per la Laguna di Venezia sia passato tutto lo star system italiano e internazionale e, ieri come oggi, quello che attori e attrici indossano è commentato, analizzato, amato o criticato.

Dal vestito stile impero in velluto e chiffon rosa di Chanel Haute Couture di Keira Knightley nel 2007, a quello di Linda Evangelista in versione dea con un modello dorato di Lanvin nel 2008, fino allo splendido abito di tulle lilla firmato da Rodarte di Elle Fanning l’anno scorso: cinema e glamour a Venezia sono elementi indissolubili. Ma su quel red carpet sono passate anche scollature troppo profonde, abiti troppo fascianti e spacchi imbarazzanti come quello del vestito di Alexandre Vauthier indossato da Bella Hadid nel 2016 che era così profondo da far vedere che la modella non portava la biancheria intima.

Dal 29 agosto all’8 settembre seguiremo insieme su questo blog tutti i tappeti rossi e gli eventi di gala. Ma nell’attesa di scoprire cosa indosseranno attrici e star internazionali ecco tutte le novità glamour dell’edizione 2018 della Mostra del cinema di Venezia.

Il padrino 

Dopo Alessandro Borghi nel 2017, anche quest’anno a fare gli onori di casa per la cerimonia di apertura e chiusura della Mostra del cinema non ci sarà la classica “madrina” ma un padrino: Michele Riondino. L’attore tarantino di 39 anni ricoprirà il ruolo che è stato, tra le altre, di Maria Grazia Cucinotta, Luisa Ranieri, Kasia Smutniak e Eva Riccobono. Anche lui dovrà sottoporsi al rito del bagno nelle acque del Lido il giorno prima dell’inizio del festival e pur essendo noto come un anti-divo dallo stile casual, è tanta l’attesa per sapere quale sarà lo stilista che lo vestirà.

Sfilata sul red carpet

La sfilata di abiti haute couture è comunque certa perché sono tantissime le star internazionali che arriveranno al Lido quest’anno, tra le quali Lady Gaga, Emma Stone, Juliette Binoche, Bradley Cooper, Jake Gyllenhaal, Joaquin Phoenix, Jude Law, Vince Vaughn, Mel Gibson e Willem Dafoe.

Dopo Yves Saint Laurent arriva Armani Beauty

Sarà Giorgio Armani a occuparsi del trucco delle star e in quanto beauty sponsor ufficiale della Mostra del cinema fornirà il servizio ufficiale di make up agli ospiti che sfileranno sul red carpet. La scelta è legata anche al fatto che Giorgio Armani ha un lungo rapporto con il cinema: lo stilista ha creato i costumi per moltissimi film, a partire dal guardaroba di Richard Gere in American Gigolo nel 1980, per continuare poi, solo per citarne alcuni, con Gli intoccabili, Gattaca, Io ballo da sola, la serie Batman di Christopher Nolan e The Wolf of Wall Street. Anche l’anno scorso il make up era stato affidato a un brand di moda, Yves Saint Laurent.

Gli eventi

Come sempre non mancheranno i party esclusivi dopo le proiezioni. Si parte dalla tradizionale cena di gala offerta dalla Biennale di Venezia il giorno dell’inaugurazione, seguita dall’after party di Lexus, brand di lusso di casa Toyota e main sponsor del Festival di Venezia. Il tema sarà “Omotenashi”, l’ospitalità tipica della cultura giapponese. “Un tocco di rosso” sarà invece il dress code richiesto per il cocktail di Campari il 30 agosto. Vanity Fair per i suoi eventi apre i palazzi più belli di Venezia. A Palazzo Polignac il 2 settembre la “Vanity Fair Dinner” in collaborazione con Tendercapital, mentre il 3 settembre alla Fondaco Marcello il settimanale diretto da Daniela Hamaui organizzerà la mostra “Jason Bell Portraits”, dedicata al celebre fotografo e ritrattista Jason Bell che sarà presente all'inaugurazione. L'esposizione rimarrà poi aperta al pubblico anche il 4 e il 5 settembre.

Il Franca Sozzani Award

Ma l’evento più atteso dal mondo della moda è il Franca Sozzani Awards, che si svolgerà il 31 agosto al Belmond Hotel Cipriani. Quest'anno il premio istituito dalla famiglia della storica direttrice di Vogue Italia scomparsa nel 2016 sarà assegnato all’attrice Salma Hayek perché “ha unito l'eccellenza nel campo artistico a un instancabile impegno civile e sociale con la stessa forza e determinazione di Franca Sozzani”.

Niente selfie sul red carpet

Quest’anno il direttore della Mostra del cinema Alberto Barbera ha deciso di vietare i selfie sul red carpet come già avviene al Festival di Cannes. Borsette sotto l’ascella per scattare foto con il cellulare e smorfie sul tappeto rosso sono decisamente poco glamour.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"