"Lazarus" di David Bowie diventerà un film

Il musical "Lazarus" di David Bowie diventerà un film e verrà trasmesso al Kings Theatre di Brooklyn (KikaPress)
2' di lettura

Il musical con melodie composte prima della sua morte da David Bowie, diventerà un film che verrà trasmesso al King Theatre di Brooklyn il prossimo 2 maggio

Continua la produzione artistica postuma di David Bowie. Il prossimo 2 maggio il King Theatre di Brooklyn proietterà la versione cinematografica di "Lazarus", il musical composto prima di morire dal cantante britannico. Il film sarà accompagnato da una performance live dell'orchestra che ha partecipato alla messa in scena.

L'orchestra e il cast

Come riporta Rolling Stone, fu lo stesso Bowie a scegliere i sette elementi che compongono l'orchestra che renderanno omaggio al Duca Bianco e alla sua ultima opera, questa volta cinematografica. Il gruppo eseguirà i circa 20 pezzi che accompagnano l'intera messa in scena di "Lazarus". Ad accompagnare la proiezione saranno Henry Hey (tastierista e direttore), J.J. Appleton (tastierista e chitarrista), Brian Delaney (batterista), Luca Dodd (sassofonista), Fima Ephron (bassista), Karl Lyden (trombonista), Chrsi McQueen (chitarrista). Sullo schermo si ammireranno le performance di Michael C. Hall ("Dexter") nel ruolo che fu di Bowie, affiancato tra gli altri Amy Lennox, Sophia Anne Caruso, Michael Esper e Jamie Muscato.

Il musical

"Lazarus" è la trasposizione in musical del romanzo "The Man Who Fell to Earth" di Walter Tevis, da cui è stato tratto l'omonimo film di fantascienza diretto da Nicolas Roeg. In questo lungometraggio del 1976 Thomas Jerome Newton, il protagonista della vicenda, era interpretato da David Bowie. L'esperienza lo ha ispirato nella scrittura di testi e musiche per "Lazarus", che ha composto con Enda Walsh. Lavorò all'opera poco prima della sua morte, avvenuta il 10 gennaio 2016. La prima messa in scena del musical risale al 7 dicembre 2015, a New York, con i biglietti che andarono letteralmente a ruba. Nel 2016 "Lazarus" approdò a Londra, dove rimase in cartellone dall'8 novembre 2016 al 22 gennaio 2017.

Leggi tutto
Prossimo articolo