Matt Bellamy dei Muse fa pratica con la sua Beatles cover band. VIDEO

In primo piano, il cantante e chitarrista dei Muse, Matt Bellamy (Getty Images)
2' di lettura

La Dr Pepper Jaded Hearts Club Band arricchita anche della partecipazione di Graham Coxon dei Blur, sosterrà Roger Daltrey degli Who in uno spettacolo previsto il 22 marzo alla Royal Albert Hall

Un concentrato di star riunito a suonare i successi di una delle band più amate di sempre: i Beatles. E' quanto sarà possibile ascoltare e vedere il prossimo 22 marzo a Londra, quando a fare da spalla a Roger Daltrey degli Who, un'altro dei gruppi cult degli anni Sessanta, ci saranno i Dr Pepper’s Jaded Hearts Club Band capitanati da Matt Bellamy dei Muse. E non sarà da solo: alla chitarra ci sarà una delle "menti" dei Blur, Graham Coxon. Bellamy ha appena diffuso sui social un video che vede la cover band impegnata a ripassare il repertorio dei Fab Four.

Il video

Nel breve video condiviso dalla voce dei Muse, la cover band sta provando le armonie vocali di "I feel fine", uno dei tanti brani dei quattro di Liverpool che ricorrono a un particolare impasto di voci. Bellamy, in questa veste, è accompagnato da altri due volti celebri: Miles Kane (Last Shadow Puppets) e Ilan Rubin (Nine Inch Nails). Una sorta di "nazionale" indie rock che si presterà per l'imminente serata a sfondo benefico: quella del 22 marzo, infatti, sarà la 18esima edizione del Teenage Cancer Trust, impegnata ogni anno a raccogliere fondi per fornire cure ai giovani malati di tumore.

Feeling fine with @drpeppersjadedheartsclubband

Un post condiviso da Matt Bellamy (@mattbellamy) in data:

Leggi tutto
Prossimo articolo