Oscar 2018: Guadagnino migliore sceneggiatura. A Del Toro miglior film

Nella foto Frances McDormand, Gary Oldman e Guillermo del Toro (Getty Images)
4' di lettura

Guillermo Del Toro sbanca con regia e miglior film. Frances McDormand e Gary Oldman Migliori attori protagonisti. "Una donna fantastica" miglior pellicola straniera, tre statuette per "Dunkirk". Tutti i premi assegnati. IL LIVEBLOG SUGLI OSCAR 2018.

È svanito il sogno di Luca Guadagnino di vincere l'Oscar per il miglior film, che va a "La forma dell'acqua" di Guillermo del Toro, premiato anche per la miglior regia. "Chiamami col tuo nome", conquista invece la statuetta alla miglior sceneggiatura non originale. Miglior attrice protagonista è Frances McDormand ("Tre Manifesti a Ebbing, Missouri"), miglior attore Gary Oldman per "L'ora più buia". La lunga notte comincia con una conferma delle previsioni della vigilia: il primo premio assegnato, quello per il miglior attore non protagonista, va a Sam Rockwell ("Tre manifesti a Ebbing, Missouri").

Oscar, i premi agli attori e alla regia

Per Oldman, 59 anni (che ha salutato dal palco la madre di 99), si tratta della prima statuetta in carriera. Per McDormand, 60, la seconda dopo quella vinta per "Fargo". Rockwell, invece, il giorno prima si era aggiudicato anche lo “Spirit Award” come Allison Janney, anche lei premiata agli Oscar come miglior attrice non protagonista per il film "Io, Tonya". Per lei, 58 anni, si tratta della prima nomination agli Oscar, ma in passato ha già vinto sette Emmy Awards. Del Toro con "La forma dell'acqua" si aggiudica gli ambiti premio per il film e la regia.  

Oscar 2018, cileno il miglior film straniero

Al Dolby Theatre di Los Angeles, la 90esima cerimonia degli Oscar è stata condotta come lo scorso anno da Jimmy Kimmel. Miglior film straniero il cileno "Una donna fantastica", storia di una trans che lotta contro i pregiudizi. Il premio per il miglior documentario va a "Icarus", di Bryan Fogel e Dan Cogan, che racconta lo scandalo doping in Russia; un Oscar che gli autori hanno dedicato al medico Grigory Rodchenkov, uno dei protagonisti del documentario. Miglior trucco e acconciature per Kazuhiro Tsuji, David Malinowski e Lucy Sibbick (“L’ora più buia”) e Oscar per i Migliori costumi a Mark Bridges per "Il filo nascosto". Migliore scenografia per "La forma dell'acqua", di Guillermo del Toro.

Premi per l'animazione e tre statuette a "Dunkirk"

Premio quasi scontato a “Coco” (Disney-Pixar) come miglior film di animazione, mentre miglior corto animato è “Dear Basketball”, di Glen Keane insieme all'ex star Nba Kobe Bryant. "Vi amo con tutto il cuore", ha detto Bryant rivolgendosi alla moglie Vanessa e alle figlie Natalia e Gianna. Kobe ha vissuto in Italia al seguito del padre Joe Bryant, cestista della squadra di Rieti. Miglior montaggio per "Dunkirk" di Christopher Nolan, che così sale a tre statuette dopo quelle per il miglior montaggio sonoro ("sound editing") e il miglior sonoro ("sound mixing"). Si prosegue poi con i premi per il miglior corto documentario - "Heaven is a traffic jam on the 405", di Frank Stiefel - e il miglior cortometraggio, "The Silent Child" di Chris Overton e Rachel Shenton, storia di una bimba di 4 anni sordomuta. 

Un Oscar per "Chiamami col tuo nome"

Alla quarta nomination, porta a casa la statuetta per la miglior sceneggiatura non originale James Ivory per "Chiamami col tuo nome" di Luca Guadagnino. Premio per la miglior sceneggiatura originale, invece, a Jordan Peele (che è anche regista e produttore del film) per "Scappa - Get Out". L'Oscar per la miglior fotografia va a Roger A. Deakins per "Blade Runner 2049", che sale così a due statuette dopo quella per gli effetti speciali. Alla 14esima nomination, finalmente Deakins porta a casa la statuetta e ringrazia la moglie dopo 27 anni di matrimonio. Premiate anche le musiche: l'Oscar per la Miglior colonna sonora originale va ad Alexandre Desplat per "La forma dell'acqua", quello per la canzone a “Remember me”, di "Coco", scritta da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez.
 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"