MasterChef 7, le anticipazioni dell'ottava puntata

La sfida della Mistery Box del prossimo 8 febbraio (foto Sky)
2' di lettura

I 12 concorrenti rimasti in gara si affronteranno in una prova esterna nell'ex ospedale psichiatrico “Paolo Pini” di Milano. L'appuntamento è per giovedì 8 febbraio alle 21.15 su Sky Uno HD

Tante sorprese nell'ottava puntata di MasterChef Italia 7, il cooking show prodotto da Endemol Shine Italia, che andrà in onda giovedì 8 febbraio alle 21.15 su Sky Uno HD.

Arriva il notaio

Giunti all'ottavo appuntamento, sono 12 gli aspiranti chef rimasti in gara. A loro e ai giudici Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, la prossima puntata riserverà momenti inaspettati che richiederanno un comportamento sicuro e imparziale. È così che per la prima volta nella storia del cooking show un notaio entrerà nella Masterclass per “regolare i conti”. Grande attesa anche per la nuova Mystery Box dentro la quale, al posto dei classici ingredienti, i concorrenti troveranno un omaggio con cui i giudici sperano di ispirare le loro preparazioni culinarie. Solo il partecipante che realizzerà il piatto migliore avrà il privilegio di entrare in dispensa e guadagnarsi un prezioso vantaggio per affrontare l’Invention Test, che prevede la temibile staffetta in coppia.

Prova esterna a Milano

I componenti della coppia migliore, come ogni settimana, potranno affrontare la prova in esterna nel ruolo di capi squadra di ciascuna brigata. Nell'ottava puntata questa fase del programma sarà ospitata all'interno dell'ex Ospedale psichiatrico “Paolo Pini”, oggi trasformato in Città Olinda, luogo di aggregazione nella periferia di Milano. Le brigate dovranno cucinare per i lavoratori della comunità e solo chi saprà soddisfarli potrà evitare il Pressure Test e, quindi, il possibile abbandono definitivo della cucina di MasterChef.

Leggi tutto
Prossimo articolo