Rino Gaetano protagonista su Sky Arte di "33 giri - Italian Masters"

2' di lettura

Il secondo album del cantautore, uscito nel 1976, al centro della puntata in onda in prima visione tv mercoledì 27 dicembre

Nuova puntata su Sky Arte HD di "33 giri – Italian Masters": mercoledì 27 dicembre alle 21.15 la produzione originale Sky, che riscopre i migliori album della musica italiana, vede protagonista il secondo disco di Rino Gaetano, "Mio fratello è figlio unico", uscito nel 1976.

L’album "Mio fratello è figlio unico"

L’album, che contiene l’omonima canzone di grande successo, ha imposto Rino Gaetano all’attenzione del pubblico e della critica attraverso testi semplici, divertenti, ma allo stesso tempo ironici e graffianti, in grado di raccontare le tante contraddizioni dell’Italia della fine degli anni Settanta. Nel corso della puntata, il suo storico addetto stampa Michele Mondella racconterà come il cantautore ha vissuto le varie fasi della scrittura, della registrazione e infine della pubblicazione del disco mentre la sorella Anna svelerà alcuni aspetti della dimensione privata della vita dell’artista.

I live esclusivi della puntata

Tra i protagonisti della puntata, anche lo storico chitarrista Luciano Ciccaglioni e il pianista Arturo Stalteri, che all'epoca lavorarono proprio a quest'album negli studi dell’RCA, ascoltano le tracce di alcuni brani. Attraverso i due musicisti si parlerà della versatile e geniale creatività di Rino Gaetano, soffermandosi in particolare su tre brani: "Berta Filava", "Mio fratello è figlio unico" e "Glu glu". Non mancheranno i live esclusivi: la reinterpretazione di "Berta Filava" da parte della Bandabardò, band che ha partecipato a diversi concerti tributo a Gaetano, e quella inedita di Sergio Cammariere, legato a Rino da un rapporto di parentela scoperto solo negli anni Novanta (sono cugini) che regalerà al pubblico una nuova versione di "Mio fratello è figlio unico".

Leggi tutto
Prossimo articolo