Ciclismo:sindaco,Milano-Sanremo a Ferragosto scelta peggiore

Liguria
1d97491a836033e717522d149bf3de0a

Biancheri: sia sotto il profilo turistico che sportivo

"Capisco tutte le ragioni di un'emergenza che ha stravolto i calendari sportivi ma se davvero alla fine si decidesse di organizzare la Milano-Sanremo di ciclismo a Ferragosto sarebbe la scelta peggiore, sia sotto il profilo turistico che sportivo". A parlare è il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, che così commenta l'ipotesi avanzata oggi dagli organi di informazione di un ennesimo cambio di data per la Milano-Sanremo, con la probabile decisione di fissarla al 15 agosto. "Da un punto di vista sportivo il nuovo calendario, oltre a concentrare in pochi giorni gran parte delle principali gare nazionali, penalizzerebbe maggiormente proprio la Classicissima - prosegue il primo cittadino -. Perché la Milano-Sanremo è una delle corse più amate e più seguite dal pubblico e collocarla a Ferragosto, quando tutti saranno in vacanza, significherebbe una perdita di pubblico sia dal vivo che in televisione". Ma è sull'impatto organizzativo e sulle ricadute turistiche che il sindaco esprime la più forte contrarietà: "Nonostante gli strascichi dell'emergenza Covid ad agosto avremo comunque grandi afflussi turistici. La Milano-Sanremo al 15 agosto non porterebbe nulla sotto il profilo delle presenze turistiche ma andrebbe anzi a creare grosse difficoltà organizzative, perché da un punto di vista viabilistico paralizzerebbe una città e un'intera regione in una delle date più critiche". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24