'Funerale' per le imprese a Sanremo

Liguria
ec13817d3f890f8968b6625ddcac2e2e

Un centinaio a manifestazione contro governo

Un centinaio di partite Iva, in rappresentanza di una ventina di categorie - imprenditori, esercenti e artigiani -, hanno celebrato un simbolico funerale delle imprese italiane, davanti alla Torre Saracena, simbolo di Sanremo, sotto gli uffici dell'Inps, finito nel mirino dei manifestanti. La protesta si è aperta con la deposizione di un tricolore italiano con scritto "Movimento Imprese Italiane". Un imprenditore, Nicola Franzoni, ha detto: "il 3 maggio occupiamo Roma manu militari e non ce ne andiamo, fintanto il governo non si dimette. Non ho fiducia in nessun partito politico di maggioranza e minoranza, sono colpevoli del disastro economico in Italia". L'organizzatore Pinto, invece, ha sottolineato la necessità di riaprire le frontiere: "Se no, siamo morti". Ed ha aggiunto: "Basta con sta parola assembramento, la movida che viene dalla Spagna e dalla fine della dittatura di Franco, non è una cosa cattiva, non vuole dire essere delinquente, ma fa lavorare i nostri bar, ristoranti, negozi e il turismo". La manifestazione è stata presidiata da un nutrito schieramento di polizia, carabinieri e polizia municipale. (ANSA.
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24