Il Carlo Felice di Genova riparte dal Festival di Nervi

Liguria
413fbb26b19ddebf74f2e2fadfca8970

Serata lirica con grandi nomi e prevista trasferta a Spoleto

Il Teatro Carlo Felice di Genova riparte da Nervi. Il via libera all'apertura dei teatri annunciato dal governo per il 15 giugno prossimo consente di ripensare alla programmazione estiva che sembrava essere condannata alla cancellazione. "In questo periodo - dice il sovrintendente del teatro genovese Claudio Orazi - abbiamo mantenuto un costante rapporto con tutti i lavoratori (nessuno dei quali è andato in cig, ndr), i sindacati e il consiglio d'indirizzo, studiando giorno per giorno in base all'evoluzione della situazione le diverse soluzioni. Va riconosciuto al governo e al ministro Franceschini di aver affrontato un tema davvero complesso come l'apertura dei teatri e di aver dato indicazioni importanti. Devo anche ringraziare il sindaco Bucci e il governatore Toti che hanno sempre creduto nell'opportunità di far tornare al più presto i teatri in attività".
    "Mercoledì avremo un consiglio d'indirizzo - ha detto Orazi - . Ci è stato chiesto di gestire direttamente il Festival di Nervi che presumibilmente potrà aprirsi nella seconda quindicina di luglio. Saranno i nostri tecnici ad allestire palcoscenico e platea. E sulla base delle indicazioni ministeriali dovremo attuare tutti quei dispositivi essenziali a garantire la sicurezza".
    Il cartellone prevederà balletti, concerti e spettacoli di carattere lirico: "Uno dei miei obiettivi - ha detto Orazi - è l'approfondimento delle radici culturali del teatro nel contesto cittadino. E in questa ottica renderemo omaggio al librettista genovese Felice Romani con una serata cui parteciperanno grandi cantanti in carriera. Questa serata sarà anche riproposta in due o tre luoghi della Liguria. E' nostra intenzione predisporre un cartellone di spettacoli cameristici da offrire in Liguria, compatibilmente con gli spazi. E a proposito di teatro da camera stiamo lavorando con Davide Livermore e il Teatro Nazionale in questa direzione".
    Il Carlo Felice è anche atteso da altri due appuntamenti estivi importanti: "In luglio il nostro Coro e la nostra Orchestra parteciperanno all'inaugurazione del nuovo Ponte di Genova. E il 27 agosto saremo ospiti del Festival di Spoleto con uno spettacolo dedicato alle "Creature di Prometeo" di Beethoven con 15 danzatori vestiti da Roberto Capucci". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24