A Genova altri 100 mila euro per 'case' homeless

Liguria
genova

Così strutture saranno aperte fino a 30 maggio

Il Comune di Genova stanzia 100mila euro in più per l'assistenza agli homeless. La delibera prevede anche la riprogettazione temporanea dei servizi in emergenza e la proroga fino al 31 dicembre 2020 del Patto di sussidiarietà, che sarebbe scaduto a fine aprile, con gli enti del terzo settore. Ulteriori risorse importanti per l'emergenza Covid-19 che permetteranno di riprogettare servizi e interventi erogati.
    Le strutture già attive hanno esteso l'orario di accoglienza alle 24 ore, sono stati consegnati pasti da asporto ed è stata organizzata l'assistenza di operatori dedicati giorno e notte, bloccando il turn over. Inoltre sono state aperte due nuove strutture dedicate h24 agli homeless per consentire anche a loro di 'stare a casa': il 16 marzo, al secondo piano del Massoero, è stata aperta una struttura per venti posti, il 24 marzo, un'ulteriore struttura con 70 posti presso l'ostello della Gioventù al Righi. Lo stanziamento aggiuntivo di 100 mila euro serve a garantire la gestione di queste due strutture fino al 30 maggio. (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24