In Liguria verso ok passeggiate famiglie

Liguria
@ANSA
6106aeeed9709dafc62dbf2d5d480b50

In bozza decreto regionale,riapertura ristoranti,saloni per cani

Dal 27 aprile in Liguria riaprono i ristoranti, ma solo per il cibo da asporto, la vendita di piante e calzature per bambini e i 'saloni' per cani e gatti. Possibili varie attività motorie, incluse passeggiate a cavallo e pesca, e andare a passeggio all'aria aperta purché in modo individuale o con conviventi, come andare in due sui motoveicoli, purché tra conviventi. Sono alcune delle novità attese nel decreto regionale da quanto emerge dall'ultima bozza che l'ANSA è riuscita a visionare e che sta girando tra amministratori e addetti ai lavori per le osservazioni.
Nel dettaglio, la vendita di cibo da asporto sarà consentita sia da parte degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e sia da parte delle attività artigiane del settore dolciario/alimentare. La vendita sarà possibile previa ordinazione online o telefonica, purché con modalità che evitino assembramenti e senza poter consumare sul posto cibi e bevande.
Rispetto alle attività motorie che saranno consentite all'aria aperta è prevista la corsa e l'utilizzo della bicicletta "esclusivamente in modalità individuale" nel comune o, a Genova, del municipio di residenza. Rispetto alla pesca, quando in mare, si prevede possa venir fatta "esclusivamente lungo moli e banchine". Oltre a consentire l'attività degli esercizi di toelettatura degli animali da compagnia, sarà consentito anche l'allenamento e l'addestramento dei cani in aree autorizzate.
Mentre prosegue il confronto sul decreto filtra l'ipotesi, non ancora inserita nella bozza circolata in queste ore, che per alcune attività venga consentito anche di uscire dai propri comuni, come per la pesca, per le passeggiate a cavallo o in bicicletta o la cura degli orti.

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24