Persi 18 milioni per i dolci di Pasqua in Liguria

Liguria
@ANSA
bd269a3e9e37b254fee418c01a24d814

Confartigianato: Scriviamo a prefetti 'Liberiamo le colombe'

Una Pasqua senza dolci artigiani a causa dell'emergenza coronavirus provocherà un danno di 18 milioni alle oltre 860 pasticcerie liguri chiuse a causa del lockdown, più di 2.200 i lavoratori coinvolti. E' la stima di Confartigianato Liguria sul mancato fatturato nel periodo pasquale delle micro e piccole imprese della Regione. "Un danno enorme per la nostra pasticceria artigiana, solo uno dei tanti settori danneggiati. - commenta il presidente di Confartigianato Liguria Giancarlo Grasso - Visto che il Governo è sordo invitiamo le imprese a scrivere ai prefetti con il motto #liberiamolecolombe". (ANSA).
   

Genova: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24